Da 20 anni insieme per le famiglie che nascono!

Consulenza ostetrica in gravidanza

Il servizio è disponibile su appuntamento nelle sedi di Milano e di Monza.

Servizio a cura delle ostetriche dell'associazione.

Per informazioni o appuntamenti contattaci

 

Affidarsi ad una ostetrica lungo il percorso della gravidanza permette di affinare strumenti utili per promuovere la fisiologia e il benessere emotivo e fisico della mamma e del bambino.

Gli incontri individuali - o di coppia - permettono di essere sostenuti e accompagnati nelle proprie competenze materne e paterne, ricevendo informazioni sulle procedure in gravidanza o al parto, affrontando insieme all’ostetrica la scelta del luogo della nascita, la stesura del piano del parto, valutando la proposta di un’induzione anticipata della nascita o affrontando altri argomenti che richiedono uno spazio ed un tempo adeguato, che certamente non è quello istituzionale dei controlli di routine.

 

La consulenza prevede un incontro individuale - o di coppia - con l’ostetrica presso la sede dell’associazione, a cui sarà dedicato il tempo necessario.

 

E’ possibile affidare all’ostetrica l’intera assistenza della gravidanza, oppure affiancare, anche saltuariamente, le consulenze ostetriche alle periodiche visite del ginecologo.

 

Il 7 Novembre 2016 l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato le nuove Linee Guida per la gravidanza e il neonato. 
"Le nuove Linee Guida OMS 2016, nell'ottica di attribuire grande incisività al maggior numero di contatti tra le donne e gli operatori sanitari, raccomandano di raddoppiare il numero delle visite (nel senso di contatti con le figure sanitarie appropriate) da effettuare in gravidanza, per ridurre la mortalità sia della mamma che del prodotto del concepimento....All'ostetrica viene affidata la valutazione dinamica del rischio sin dal primo contatto con la donna gravida, da realizzarsi entro le prime 12 settimane, integrandosi opportunamente con la figura del medico ogni volta che lo ritenga opportuno." Perchè è l'ostetrica, colei "...che in molte altre occasioni la stessa OMS aveva chiamato in causa come elemento fondamentale del sostegno alla donna in gravidanza, parto e post parto, e il cui intervento viene ormai riconosciuto a più livelli determinante per raggiungere buoni esiti di salute materno- neonatale, promuovendo e curando la fisiologia della nascita...", "...sulla base di ricerche e precedenti analisi condotte dalla stessa OMS a livello planetario, che avevano già ampiamente focalizzato l'attenzione sull'ostetrica come elemento chiave del supporto alla donna nel delicato momento in cui si appresta a diventare madre, riconoscendone le competenze in materia preventiva e assistenziale, capaci di ridurre in maniera statisticamente significativa gli esiti avversi, gli interventi non necessari e di produrre miglioramenti tangibili sulla salute globale della donna e del bambino."
La Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche (FNCO), per una corretta lettura ed interpretazione della LG/OMS 290166, riporta la fedele traduzione del testo originale: 
"E' raccomandata per le donne in gravidanza, in ambiti con progetti ostetrici ben strutturati, la continuità di cura secondo modelli a conduzione ostetrica, in cui un'ostetrica o un piccolo gruppo di ostetriche conosciute supporta continuamente la donna per tutto il percorso prenatale, intraparto e postnatale”

(dal Comunicato Stampa Federazione Nazionale Collegi Ostetriche dell'11/11/2016)